Ma la vittoria sciolse le ali al vento?chiara
Mar, 11/06/2018 – 10:15
Redazione

LIGHT

Antologia di canti e suoni di quattro anni di guerra, con la narrazione Emilio Franzina (anche alla chitarra classica) e la musica degli Hotel Rif
Palazzo Liviano, Padova
Sala dei Giganti (entrata da Corte Arco Vallaresso)



45.4078216, 11.871668

Antologia di canti e suoni di quattro anni di guerra, con la narrazione dello storico Emilio Franzina (anche alla chitarra classica) e la musica degli Hotel Rif: Paolo Bressan all’oboe e ai fiati, Primo Fava alla chitarra, Mirko Maistro alla fisarmonica, Lorenzo Pignattari al contrabbasso e Sabrina Turri, voce.

Lo spettacolo ricostruisce, con l’ausilio di canti e di letture, le principali fasi e i molti risvolti, anche i meno noti o addirittura sconosciuti, della vicenda luttuosa che cambiò il corso degli eventi nel mondo, introducendo alla contraddittoria modernità del secolo XX.

Nel corso dell’incontro, Emilio Franzina, conduttore in scena assecondato dal gruppo degli Hotel Rif, è impegnato a ricostruire gli episodi, tutti ugualmente significativi, accaduti fra il 1914 e il 1918. Lo scopo dichiarato di tali rievocazioni è quello di ridar voce, in primo luogo, alla guerra dei “semplici” combattenti. Cinque i momenti attraverso i quali si snoda la narrazione: la neutralità (1914), contro la guerra – italiani in Usa (1915), santa Gorizia (1916), over there (1917), da Caporetto a Vittorio Veneto (1918).

Lo spettacolo è aperto al pubblico, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Il concerto-narrazione, rientra nell’ambito delle attività per il pubblico legate convegno del Comitato d’Ateneo per il Centenario della Grande Guerra “Making Peace. Transitions after war from the antiquity to the present“.

nike alata

On

Programma del concerto

Comments

comments