Questioni storico-testuali sollevate dall’epitome di Giulio Ossequentechiara
Mar, 12/17/2019 – 10:40
Redazione

CULTURA

Lecturae Livi: Paolo Mastandrea
Sala delle Edicole, Padova
entrata dallo scalone in corte Arco Valaresso



45.4077314, 11.8721763

Sito web

Paolo Mastandrea (Università Ca’ Foscari Venezia) tiene un seminario nell’ambito del ciclo delle Lecturae Livi sugli esiti delle ricerche condotte sul Liber Prodigiorum di Giulio Ossequente, opera di cui nel 2005 ha curato l’edizione: Giulio Ossequente, Prodigi, introduzione e testo di Paolo Mastandrea, traduzione e note di Massimo Gusso.

Il Liber Prodigiorum è un elenco di fatti e di eventi straordinari composto in età tardoantica (forse nel V secolo) da un epitomatore che ancora disponeva del testo completo di Livio. A prescindere dal valore documentario dell’opuscolo, la sua consultazione comporta notevoli vantaggi di ordine filologico, anche per la parte di libri delle Storie conservati dalla tradizione diretta.

La partecipazione è libera.

statua

On

Comments

comments