Al “Morning auditorium” un quintetto d’archistefano.zampieri
Mer, 09/02/2020 – 11:19
Redazione

CULTURA

Morning Auditorium: il terzo concerto organizzato dal Conservatorio Pollini
Padova, Giardini dell’Arena



45.4125954, 11.8795587

Il Conservatorio Cesare Pollini di Padova inaugura a settembre la ripresa delle attività con la prima serie di eventi in presenza.

Morning Auditorium, questo il nome della rassegna dal vivo in collaborazione con i Giardini dell’Arena e l’impresa culturale Fusmart (insieme a Mame una delle due realtà che ne gestisce gli spazi), che segna dunque un nuovo inizio per le esibizioni di musica classica e la cultura come veicolo di socialità in uno dei contesti all’aperto più suggestivi, completamente riqualificato secondo le vigenti norme anti-Covid.

Si torna dunque a godere della viva voce degli strumenti sul palco in totale sicurezza. I concerti in programma presso l’anfiteatro romano dei Giardini dell’Arena nelle quattro domeniche di settembre, a partire dal 6, saranno delle matinée musicali, a cura degli allievi del Conservatorio, dedicate principalmente al repertorio classico, in un viaggio ideale dal barocco al jazz delle origini. La scelta della domenica mattina è un cadeau che i Giardini hanno scelto di donare alla cittadinanza per permettere a diverse fasce di pubblico di gustare l’iniziativa.

Domenica 20 settembre l’appuntamento è con il quintetto d’archi “Anacrusa Ensemble”, formato da Elisa Scudeller (primo violino), Elisabetta Levorato (secondo violino), Cesar Bracho (viola), Veronica Andrea Nava Puerto (violoncello) e Francesco Piovan (contrabbasso). Un complesso strumentale quello del quintetto d’archi che rappresenta uno degli emblemi della musica classica da camera, capace di condensare il linguaggio musicale in una dimensione più intima e allo stesso tempo di far emergere un grande virtuosismo tecnico.

Gli altri appuntamenti:

I concerti sono ad accesso gratuito, ad offerta libera. I posti sono ad esaurimento posti. In caso di mal tempo il concerto è rimandato a data da destinarsi. Presente anche un servizio food and beverage. In collaborazione con Fusmart, Parco della Musica

prenotazioni:
Info@fusmart.it
+39 366 4203149

archi

On

Programma

Comments

comments