L’editoriale. Le molte forme della nevemattia
Mar, 12/08/2020 – 11:29


Italian

Telmo Pievani

In occasione delle prime nevicate dell’anno, vi parlo di un libro. Si tratta di Autobiografia della neve, scritto da Daniele Zovi, laureato all’università di Padova. È un grande esperto di fauna selvatica e molto impegnato in molte attività di scrittura e di divulgazione. 

Il volume è denso di storie personali e dell’Altopiano di Asiago. Storie di montagna, comprese anche quelle di Mario Rigoni Stern. Leggendolo potrete scoprire quante forme e strutture possono assumere i cristalli di neve, vi farete idea di quanti nomi può avere la neve, compresi i dialetti italiani, e le diverse caratteristiche. 

Il libro affronta poi anche il problema della mancanza di neve: nevica sempre meno, i ghiacciai si ritirano a volte con una velocità sottovalutata in passata. L’autobiografia, insomma, affronta anche un altro grande problema globale: quello del rapporto tra la specie umana e l’ambiente.

SCIENZA E RICERCA

Quanti nomi ha la neve? Quante forme può assumere il suo cristallo? Questo è molto altro spiega – anche con racconti di luoghi e persone – il volume “Autobiografia della neve” di Daniele Zovi

has_video


hp
1

Comments

comments