Freedom is Peace is Freedomchiara
Ven, 05/28/2021 – 09:09
Redazione

SOCIETÀ

Padua Freedom Lectures: il Premio Nobel per la Pace 2011 Tawakkol Karman

Online



45.4064349, 11.8767611

Sito web

Tornano le Padua Freedom Lectures dell’Università di Padova, il ciclo di incontri con ospiti d’eccezione del panorama nazionale e internazionale dedicato a quell’idea di libertà così connaturata allo spirito dell’Ateneo da essere il cuore del suo motto: venerdì 4 giugno il Premio Nobel per la Pace (2011) Tawakkol Karman, giornalista yemenita, politica e attivista per i diritti umani, ci spiega perché Freedom is Peace is Freedom, ovvero in che modo la libertà sia l’ingrediente fondamentale per costruire la pace, e viceversa.

Fondatrice nel 2005 dell’associazione “Giornaliste senza catene”, che si schiera in difesa della libertà di stampa, protagonista nel suo Paese della primavera araba e più volte arrestata, Tawakkol Karman racconta della sua lotta in prima linea per la difesa dei diritti fondamentali, l’emancipazione femminile e l’affermazione della democrazia, in dialogo con Paolo De Stefani, professore di Diritto internazionale e di Tutela internazionale dei diritti umani all’Università di Padova, e direttore nazionale per l’Italia del Master Europeo in Diritti umani e democratizzazione del Global Campus of Human Rights. Introduce l’incontro Annalisa Oboe, prorettrice dell’Università di Padova alle relazioni culturali sociali e di genere; modera Mattia Sopelsa, giornalista de Il Bo live.

L’incontro viene trasmesso in diretta sul canale YouTube dell’Università di Padova, a partire dalle ore 17.

Tawakkol Karman @REUTERS/Jorge Cabrera

On

Tawakkol Karman @REUTERS/Jorge Cabrera

Comments

comments