Nell’ambito della realizzazione del Progetto “Animazione Multimediale PG Toselli 3.0” promosso dal Comune di Padova in risposta al Bando “Fotogrammi Veneti” della Regione del Veneto, l’ATI costituita da Il Raggio Verde, Vedogiovane e Xena, aggiudicataria del servizio di servizio di Animazione rivolto all’utenza giovanile dell’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, invita makers e artigiani digitali ad allestire il primo festival padovano di produzioni digitali, al fine di promuovere la conoscenza dei nuovi linguaggi espressivi e culturali.

In quest’ottica si vuole dare uno spazio di visibilità pubblica alle produzioni di giovani makers, digitalfabricators, videomakers, fotografi, grafici e creativi digitali attraverso la prima edizione del “Festival dell’Espressività Multimediale – Raccontare con le immagini e la materia nell’era digitale“, che si svolgerà a Padova tra il 2 e il 4 febbraio 2018.

Il progetto

Nato come evoluzione della rassegna “CorToselli”, il Festival integra ai linguaggi audiovisivi le tecniche espressive connesse ad un più ampio uso delle tecnologie multimediali. Si vogliono offrire ai candidati spazi fisici utili a sostenere la sperimentazione e la ricerca in ambito multimediale, creando così occasioni per condividere con i pari e la comunità la propria esperienza di ricerca in ambito comunicativo.

Durante le giornate del “Festival dell’Espressività Multimediale”, potranno essere realizzati, esposti e proiettati i lavori progettati dai giovani in ambito multimediale. È possibile presentare la propria proposta secondo una o più categorie, sarà poi l’organizzazione a decidere quale produzione sarà più meritevole di selezione in base alle esigenze di programmazione stabilite dalla direzione scientifica del festival.

Non si tratta di un concorso o di una selezione sulla base di principi di qualità assoluta, bensì di una manifestazione d’interesse che trova in elementi trasversali alle candidature presentate i criteri di valutazione. Le produzioni possono riguardare i seguenti ambiti:

  • videomaking;
  • fotografia digitale e grafica;
  • artigianato e fabbricazione digitale;
  • physical computing;
  • musica e performance multimediali.

L’organizzazione selezionerà, tra le proposte pervenute, quelle che maggiormente rappresentano il tema del festival e che consentono di comporre in maniera armonica la programmazione delle giornate di esposizione/esibizione.

L’ente promotore, che metterà a disposizione gli spazi e le attrezzature concordate con l’artigiano digitale/performer, valuterà la fattibilità dell’esposizione, delle produzioni o esibizioni delle performance e ne quantificherà la spesa per la messa in atto, che non dovrà prevedere costi aggiuntivi superiori ai 300 €.

Come partecipare

Possono candidarsi i cittadini italiani e stranieri (in regola con la vigente normativa per il soggiorno degli stranieri in Italia, Dlgs 286/1998) residenti in Italia, con un’età compresa tra i 15 e i 35 anni.

Le domande di candidatura, redatte secondo le indicazioni degli allegati A, B e C, devono essere inviate in formato elettronico all’indirizzo festivalpadova@gmail.com o consegnate a mano presso l’Ufficio Progetto Giovani (via Altinate, 71 – 35121 Padova) compilate e firmate entro e non oltre le ore 12:00 di martedì 19 dicembre 2017.

I giovani selezionati riceveranno l’eventuale conferma di partecipazione entro il 10 gennaio 2018 e avranno la possibilità di esibire o esporre la propria produzione durante il Festival dell’Espressività Multimediale secondo le modalità che si converranno con lo staff organizzativo. I selezionati saranno inoltre inseriti all’interno della prima edizione del Catalogo delle Produzioni Digitali del Festival dell’Espressività Multimediale.

Scarica gli allegati

Allegato A  Allegato B  Allegato C

Per informazioni

PG Toselli 3.0
Mail: festivalpadova@gmail.com

Comments

comments