Empatia: una grammatica del sentirefrancesca.forzan
Mer, 10/16/2019 – 14:54
Redazione

SOCIETÀ

Evento collaterale alla mostra Incontro e Abbraccio
Auditorium Palazzo del Monte di Pietà
Via Arco Valaresso, Padova



45.4071094, 11.8716176

Empatia: una grammatica del sentire è l’ultimo di una serie di quattro incontri, che si inserisce tra gli eventi collaterali organizzati in occasione della mostra di scultura Incontro e Abbraccio aperta fino al 12 gennaio 2020 presso il Palazzo del Monte di Pietà di Padova.

Un seminario di approfondimento con Patrizia Manganaro, docente di Storia della filosofia contemporanea presso l’Università Lateranense di Roma, incentrato sul tema della fenomenologia dell’empatia sia in relazione all’arte, cioè nell’approccio all’oggetto artistico e culturale, sia in relazione alla medicina e alla psicoterapia (empatia come terapia). L’empatia, infatti, è l’altro nome della relazione, un aprirsi all’altro che dischiude il senso pieno della nostra umanità, oltre la solitudine e l’indifferenza.

L’esposizione Incontro e Abbraccio, promossa dalla Fondazione Salus Pueri in collaborazione anche con i dipartimenti di Salute della donna e del bambino e di Psicologia dello sviluppo e della socializzazione dell’Università di Padova, raccoglie 120 opere di scultura che disegnano un percorso singolare attraverso il Novecento, contrassegnato da temi legati all’umanità, ai sentimenti intrecciati fra attesa, lontananza, incontro, accoglienza.

empatia

On

Comments

comments