Concerti per Guglielmo: terzo appuntamentochiara
Ven, 03/15/2019 – 08:37
Redazione

LIGHT

Concerto di Daniele Sabatini e Simone Rugani
Sala dei Giganti, Padova
entrata dallo scalone in corte Arco Valaresso



45.4078216, 11.871668

studenti e giovani 3 euro, interi 6 euro
Sito web

Sono dedicati alla memoria di Giovanni Guglielmo i tre concerti che si tengono la domenica mattina alle ore 11 alla Sala dei Giganti il 17, il 24 e il 31 marzo. È un progetto ideato e promosso congiuntamente da Amici della Musica di Padova, Fondazione Musicale Omizzolo-Peruzzi, Archivio Musicale Guido Alberto Fano Onlus, in collaborazione con il Cidim di Roma.

Giovanni Guglielmo (1935-2017) è stato una figura eminente del violinismo italiano e la sua carriera (che prese avvio con il 1° Premio al Concorso di Vittorio Veneto del 1962) si è svolta a livello internazionale con vari prestigiosi ensemble come I Virtuosi di Roma, il Sestetto Chigiano, I solisti italiani, l’Ensemble di Venezia e in duo con il clavicembalista Riccardo Castagnone e con il pianista Ezio Mabilia. Fondatore de L’arte dell’arco (che ha realizzato discograficamente l’integrale dei concerti per violino di Giuseppe Tartini) Guglielmo è stato primo violino solista dell’Orchestra del Teatro La Fenice. Titolare della cattedra di violino ai Conservatori di Padova, Venezia e Vicenza, dove fu anche direttore.

In omaggio a questa prestigiosa figura di musicista i tre enti promotori dei concerti hanno indetto nel 2018 un bando per selezionare tre giovani duo violino e pianoforte, e sono appunto i tre duo premiati ad esibirsi alla Sala dei Giganti. Il bando era finalizzato anche alla valorizzazione di autori legati al repertorio di Guglielmo, soprattutto per quel che riguarda la musica italiana fra fine Ottocento e primo Novecento, ed in particolare quella di Guido Alberto Fano, Silvio Omizzolo, Almerigo Girotto.

Il 31 marzo i vincitori del terzo premio, Daniele Sabatini e Simone Rugani, presenteranno la Sonata di Aldo Finzi, la Sonata di Omizzolo e la Sonata MWV Q26 di Felix Mendelssohn-Bartholdy.

I biglietti sono in vendita presso la Sala dei Giganti al Liviano mezz’ora prima dell’inizio dei concerti.

Daniele Sabatini e Simone Rugani

On

Comments

comments