L’Assegno per il Lavoro è un’iniziativa della Regione del Veneto che offre ai disoccupati over 30 la possibilità di usufruire di servizi di assistenza per il reinserimento nel mercato del lavoro.

L’iniziativa

L’Assegno per il Lavoro è un sostegno per l’inserimento o il reinserimento lavorativo, sotto forma di servizi e non un sostegno al reddito. Si tratta di risorse assegnate alla singola persona al fine di ricevere servizi qualificati di assistenza alla ricollocazione: orientamento, counseling, corsi di formazione, servizi di supporto all’inserimento/reinserimento lavorativo.

Tutti i servizi sono erogati con l’assistenza di un tutor da scegliere una volta ottenuto il proprio assegno.

Come iscriversi

L’Assegno per il Lavoro può essere richiesto in modalità online oppure recandoti presso un Centro per l’Impiego (CPI) locale. In ogni caso l’Assegno è rilasciato solo dal CPI.

Per chiedere l’assegno per il lavoro è necessario avere un’età superiore ai 30 anni e essere disoccupato. I requisiti devono essere posseduti al momento della richiesta. È possibile richiedere l’Assegno per il Lavoro anche se si è già beneficiari di un sostegno al reddito, mentre non è possibile richiederlo se si è già impegnati in percorsi di politica attiva del lavoro o di formazione finanziati dalla Regione del Veneto o da altro soggetto pubblico.

Una volta ottenuto l’Assegno per il Lavoro dal CPI, per fruire dei servizi qualificati di assistenza basta rivolgersi a una delle oltre 300 sedi dei soggetti erogatori selezionati dalla Regione del Veneto presenti su tutto il territorio regionale e concordare con loro le attività da realizzare.

Per informazioni

Assegno per il Lavoro
Tel.: 800 351 601 (numero verde)

Comments

comments