Arqus: Talking about inclusion during the #erasmusdays2020chiara
Gio, 10/15/2020 – 08:32
Redazione

SOCIETÀ

Evento speciale in occasione dell’Arqus Day
online
Facebook e Youtube



45.4064349, 11.8767611

Sito web Arqus

In occasione degli Erasmus Days (15, 16 e 17 ottobre) e per celebrare il primo Arqus Day (18 ottobre) l’alleanza universitaria Arqus, di cui l’Università di Padova fa parte, propone una discussione sui temi dell’inclusione nell’ambito della mobilità internazionale.

L’alleanza Arqus è stata una delle prime 17 alleanze selezionate dalla Commissione Europea nel 2019. Da allora, sono accadute molte cose, inclusa una pandemia globale che ha gravemente influenzato la collaborazione internazionale, in particolare la mobilità di studenti, studentesse e personale universitario. Sia la creazione di questo nuovo tipo di cooperazione interuniversitaria che le limitazioni ai viaggi stanno sconvolgendo il modo tradizionale di guardare alla mobilità.

Se intendiamo la mobilità come un’esperienza internazionale significativa che contribuisce a migliorare la qualità del processo di insegnamento e apprendimento, è importante garantire che tutte le persone che studiano e fanno ricerca possano avere accesso a questa esperienza. Le università Arqus stanno lavorando per non lasciare indietro nessuno, con una linea d’azione dedicata all’ampliamento dell’accessibilità, dell’inclusione e della diversità (Action Line 2), coordinata dall’Università di Padova.

In questo incontro, la discussione è presieduta da Eva Egron-Polak, membro del Comitato consultivo internazionale di Arqus ed ex segretario generale della International Association of Universities (IAU). Alla discussione contribuiscono gli interventi di esperti: Harpa Sif Arnarsdottir, responsabile delle politiche, DG Istruzione, gioventù, sport e cultura – Istruzione superiore, Commissione europea; Dorothy Kelly, coordinatrice di Arqus e prorettorettrice per l’Internazionalizzazione all’Università di Granada; Benedetta Zatti, chair di Arqus Action Line 2 e responsabile (Università degli Studi di Padova); Klaudijus Melys, presidente del Consiglio studentesco Arqus, studente dell’Università di Vilnius.

L’evento viene trasmesso sul canale YouTube e sul profilo Facebook di Arqus.

happy arqus day

On

Comments

comments